Occhio malocchio

si salvi chi può

15^g: SUPERGAME-REAL BOLOGNA 5-2 (p.t.2-0) (GIO 29/3 Nettuno ore 21)

Convocati: Gino, Manzi, Matteo, Nic, Michi, Trofeo, Andrea, Luke (part time)
Assenti: Max (caviglia, 2-3 settimane), Melo e Mike (impegni familiari), Anto
Marcatori: SUP, SUP, Trofeo, SUP, Andrea, SUP, SUP
..

Lo scontro diretto playout con i modesti Supergame è una partita abbordabile sulla carta che è diventata sempre più proibitiva ancor prima di cominciarla. Alle defezioni preannunciate di Melo e Mike, di Max (storica) e di Anto (vabbè preistorica questa), si aggiungono le indisponibilità di tutti i saltuari (l’ultimo in ordine di tempo è Matteopunta, che riesce a farsi male giocando la sera prima con l’altra sua squadra), fatta eccezione per il buon Nic, che ha 8 minuti nelle gambe, e il generosissimo Luke, che come promesso arriva a dargli il cambio a metà gara dopo allenamento, dopo essersi tolto i guanti del Fossolo e dopo aver preso 3 multe in 9 km di tangenziale.

Nel prepartita alle defezioni degli assenti oggi si aggiungono quelle dei presenti oggi che mancheranno però il 13 e il 24. Paolo estrae prontamente una calcolatrice e stima che stasera basta fare 9 punti per centrare i playout.

Nonostante ciò non è il morale ad essere giù (del resto sfido a trovare qualcuno nel Real sufficientemente sveglio per fare un’addizione a 2 cifre), anzi Michi si ostina a dire che farà doppietta facendo ridere anche e soprattutto gli sconosciuti che incontra.

Con queste premesse dobbiamo dare il massimo e non sbagliare niente. I rossi corrono. Noi reggiamo partendo benino, ma a parte un palo esterno di Trofeo che pareva gol su azione personale non abbiamo grandissime occasioni. Loro nemmeno, ma alla prima sortita segnano sfruttando qualche maglia blu troppo larga (1-0). Abbiamo occasioni per pareggiare, ma non siamo incisivi e al minuto 20 il piccolo 69 trova una pera assurda con una girata al volo da fuori area che obiettivamente non ci aspettavamo e che ci uccide (2-0). Finalmente arriva Luca a dar grinta e man forte e creare un po’ di scompiglio, ma siamo già all’intervallo.

Non c’è molto da cambiare oggi, continuiamo a patire il ritmo più alto dei cinni del Supergame e in particolare del piccoletto. Per fortuna loro pisciano parecchio e su un errore loro Andrea cede lateralmente a Trofeo che di esterno riapre la partita (2-1). Purtroppo 86 raccomandazioni dei mister da settembre ad oggi di mettere un uomo sul palo nelle punizioni da vicino non sono bastate e su punizione dal limite, appunto, arriva la rasoiata a fil di palo che ci ammazza di nuovo (3-1). Abbiamo 2 vite e risorgiamo, ancora con Trofeo e Andrea, stavolta a ruoli invertiti: il n°10 serve il nostro bomberino in mezzo all’area ed è 3-2. Siamo ancora in vita, Gino blocca un tiro ravvicinato non so neanche come. Le occasioni le abbiamo, ma non segniamo e continuiamo a soffrire il gap atletico senza far valere la nostra esperienza. Appena allentiamo un attimo arrivano altri 2 gol che ci spalancano le porte dell’Iron.

Partita sfortunata (2 pali, tiri fuori di un soffio) che poteva avere tutt’altro risultato, ma con una squadra così ridotta all’osso era difficile fare molto meglio. Poco da rimproverarsi e guardare avanti, alle ultime 3 gare che sono difficilissime e sappiamo tutti perché, ma dobbiamo crederci fino alla fine!

Nic

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...